Daniele Nava

SOTTOSEGRETARIO ALLE RIFORME ISTITUZIONALI, AGLI ENTI LOCALI, ALLE SEDI TERRITORIALI E ALLA PROGRAMMAZIONE NEGOZIATA DI REGIONE LOMBARDIA

Daniele Nava a Delrio: “Lombardia puntuale sul riordino delle funzioni delle province. Accusi le regioni rosse!”

Milano – 7 gennaio 2015 “Ritardi nel riordino delle funzioni delle provincie? Non in Regione Lombardia”. Daniele Nava, Sottosegretario alla Presidenza di Regione Lombardia con delega alle Riforme istituzionali, agli Enti locali, alle Sedi territoriali e alla Programmazione negoziata, replica così al Sottosegretario Graziano Delrio che questa mattina, su un quotidiano nazionale, lamentava i ritardi e sollecitava interventi per regolarizzare la posizione di regioni e province.

“La nostra regione ha deliberato in merito il 30 dicembre, assolutamente in regola con le tempistiche della Legge Delrio che prevedevano come termine ultimo il 31 dicembre 2014”, puntualizza Nava, che proprio il 30 dicembre aveva diramato un comunicato stampa che rendeva conto di quanto stabilito in merito dalla Giunta lombarda.

“Il Governo nasconde lo sporco… sotto il tappeto di casa – prosegue Nava – I servizi per i cittadini sono in pericolo per mancanza di fondi e le province rischiano il default già a fine marzo. L’Esecutivo fa cassa sulla pelle dei cittadini, sottraendo soldi per i servizi base (sicurezza stradale, scuole, ambiente…), e su quella dei dipendenti provinciali, che non sanno ancora quale sorte li attende”.

Nava conclude con un invito al Sottosegretario di Renzi: “Regione Lombardia ha rispettato il termine del 31 dicembre, quindi Delrio rivolga le sue richieste e relative lamentele alle regioni rosse”.

 

 




Commenta la notizia
Nome E-mail
(non sarà pubblicata)
Testo
Codice  Il codice qui a lato è
EVENTI
ULTIME NEWS



Design? OscarNet