Daniele Nava

SOTTOSEGRETARIO ALLE RIFORME ISTITUZIONALI, AGLI ENTI LOCALI, ALLE SEDI TERRITORIALI E ALLA PROGRAMMAZIONE NEGOZIATA DI REGIONE LOMBARDIA

Innovacultura: finanziati tre progetti nel Lecchese per oltre 85.000 euro

Daniele Nava: “Regione Lombardia sostiene il trend turistico in crescita” 


Milano, 29 febbraio 2016 - Ci sono anche tre realtà lecchesi all’interno dei 37 progetti finanziati con il Bando Innovacultura e presentati settimana scorsa al Pirellone. Il bando, partito a dicembre 2014, è promosso da Regione Lombardia, Camera di Commercio di Milano, Camera di Commercio di Monza e Brianza, Camera di Commercio di Lecco, Unioncamere Lombardia, Fondazione Cariplo. Le realtà lecchesi sostenute sono Les Cultures di Lecco (16.160 euro), il Comune di Pasturo (36.000 euro) e la Cooperativa sociale “Liberi sogni” di Calolziocorte (33.600 euro) per un totale di oltre 85.000 euro.


“Si tratta di iniziative che hanno generato innovazione dell'offerta culturale lombarda, attraverso la collaborazione delle istituzioni culturali con imprese del settore culturale e creativo – commenta il sottosegretario lecchese Daniele Nava – La nostra regione va affermandosi sempre più come meta turistica: un trend che come istituzioni intendiamo sostenere e favorire anche con misure come questa, che agiscono sul binomio cultura-turismo”.


Tra le azioni messe in moto dal bando nel settore cultura: nuove campagne di comunicazione, nuovi servizi per target "deboli" come bambini, anziani, stranieri e persone con disabilità, modelli di governance pubblico-privato, strategie di "audience engagement" applicate al patrimonio culturale materiale e immateriale lombardo.


Cristina Cappellini, Assessore alla Direzione Generale Culture identità e autonomie della Regione Lombardia, ha dichiarato: "Un ulteriore strumento molto utile per le imprese lombarde che operano nello strategico settore della cultura. Il successo di questo bando, che ha visto finanziati importanti progetti dalle diverse province lombarde, dimostra che Regione Lombardia riesce a interpretare al meglio le istanze e le potenzialità di tutti i nostri territori. La Giunta Maroni continuerà a sostenere concretamente le imprese culturali e creative lombarde nel nome dell'innovazione, dei 'saper fare' e di quell'energia creativa e positiva che hanno reso la nostra Regione locomotiva economica del Paese e anche un notevole motore culturale".


In totale Regione Lombardia ha assegnato 1 milione e 310 mila euro a 37 istituzioni culturali lombarde con benefici per le oltre 100 imprese culturali creative coinvolte come fornitori.


 




Commenta la notizia
Nome E-mail
(non sarà pubblicata)
Testo
Codice  Il codice qui a lato è
EVENTI
ULTIME NEWS



Design? OscarNet