Daniele Nava

SOTTOSEGRETARIO ALLE RIFORME ISTITUZIONALI, AGLI ENTI LOCALI, ALLE SEDI TERRITORIALI E ALLA PROGRAMMAZIONE NEGOZIATA DI REGIONE LOMBARDIA

Natale, da NCD in Regione Lombardia una mozione contro lo “stop” ai presepi

Mauro Piazza e Daniele Nava: “Tuteliamo i nostri valori e le nostre tradizioni”

Milano, 1 dicembre 2015 – “Insegnanti e studenti di tutte le scuole lombarde, senza eccezioni, devono essere liberi di poter festeggiare il Natale attraverso strumenti, addobbi e celebrazioni tradizionali senza incorrere nelle provocazioni e nella deriva laicista di chi vorrebbe utilizzare questa ricorrenza solo per imbastire polemiche inutili. Chiediamo quindi che la Direzione Scolastica Regionale vigili accuratamente affinché questo non avvenga”.

Così il Nuovo Centrodestra in Regione Lombardia, che ha presentato una mozione urgente in Consiglio regionale.

“Non ci stiamo con chi vuole mettere in discussione la nostra identità e le tradizioni storiche della nostra società con l’alibi di non infastidire i fedeli di altre religioni. Non è così che si rispettano le diversità – commenta il sottosegretario regionale di NCD Daniele Nava - Al contrario, forti delle nostre radici, dei principi e dei valori della nostra cultura e della nostra fede, possiamo guardare alle altre confessioni con maggiore interesse e apertura. Quanto accaduto a Rozzano ci offre lo spunto di riflessione affinché il tema del Natale non diventi uno strumento di polemica e di strumentalizzazione”.

Sulla stessa linea il consigliere regionale Mauro Piazza: “La mozione invita la Giunta ad attivarsi presso la Direzione Scolastica Regionale a monitorare eventuali situazioni confuse e politicizzate che, in nome di una presunta libertà religiosa, pongano paletti culturali che impediscano di celebrare il Natale con le tipiche modalità della tradizione cristiana”.

 




Commenta la notizia
Nome E-mail
(non sarà pubblicata)
Testo
Codice  Il codice qui a lato è
EVENTI
ULTIME NEWS



Design? OscarNet